fbpx

Smart Agrifood 2018

Smart Agrifood 2018

L’Osservatorio Smart Agrifood propone nuovi progetti digitali per il 2018 e anche quest’anno, ci sarà una collaborazione importante. 

Per la seconda volta, l’Unione nazionale contoterzisti aeromeccanica e industriali, Unicai, ha il privilegio di partecipare alla creazione di questi nuovi progetti.

Il 28 marzo si è dato inizio all’edizione 2018 e all’evento hanno presenziato: i contoterzisti, rappresentati da conigliere Unicai Giuliano Odani e le associazioni agricole, con Donato Rotuondo di Confagricoltura e Pietro Torresan della Cia.

La reunion ha definito come il mondo dell’industria sia ormai sempre più vicino all’universo del digitale. 

Tra le prove che dimostrano questa peculiarità c’è sicuramente un’informatizzazione sempre più accentuata dei processi aziendali, attraverso attrezzature che comunicano tra loro autonomamente e processi più veloci ma anche più sicuri.

Inoltre, è stato doveroso evidenziare come sia importante creare continuità tra il vecchio ed il nuovo, promuovendo una filiera multicanale e trasversale, fatta sì di macchine, tecnologia e digitalità, ma soprattutto di persone. 

Si è discusso di come le soluzioni digitali possano essere applicate, in maniera utile e cosciente, all’agricoltura.

I dati dello scorso anno hanno registrato degli ottimi risultati, ma l’Osservatorio vuole alzare ancora di più l’asticella.

Tra le soluzioni: stimare il volume e il fatturato di chi propone soluzioni digitali in agricoltura (nel 2017 valutato in 100 milioni, il 2,5% del mercato globale) ed anticipare i trend digitali, tenendo conto delle possibilità di investimento di aziende diverse per dimensioni, settori e approccio verso l’innovazione.

I soggetti rimasti invariati, rispetto al 2017, sono: l’agricoltura 4.0, la qualità alimentare, la tracciabilità e le start up.

Per concludere, l’osservatorio cercherà di avvicinarsi ancora di più alle istituzioni. 

L’intenzione è quella di dimostrare, grazie a un team di ingegneri ed economisti particolarmente preparati, gli effetti positivi di un’agricoltura smart e di indicare gli strumenti più idonei per portare l’innovazione nel maggior numero possibile di aziende.

https://www.italiafruit.net/DettaglioNews/43834/mercati-e-imprese/agricoltura-40-il-ruolo-chiave-dei-contoterzisti

Condividi questa News

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr
Condividi su pinterest
Condividi su email

ECONOMIA&FINANZA

MONDO AGRICOLO

OCM/PSR/PAC

Categorie