fbpx

Produzione italiana di mele

Produzione italiana di mele

A Varsavia erano state presentate quest’estate le previsioni per la produzione di mele dell’Unione europea, prospettando dei valori molto positivi.

È stata anche analizzata individualmente la situazione dell’Italia, che proprio dietro la Polonia ospitante l’evento, è la seconda nazione dell’Unione per quantità prodotta. 

Le 2,2 milioni di tonnellate previste per il 2018 rappresentano un aumento del 29% rispetto al risultato del travagliato 2017.

Ma non soltanto quantità, infatti la produzione nazionale si distingue anche per la grande varietà in grado di offrire: dalla Gala, Golden, Red Delicious e Fuji coltivate nell’Italia Settentrionale, fino all’Annurca in Campania

Fonte: Ismea

https://www.ismeamercati.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/9152

Condividi questa News

ECONOMIA&FINANZA

MONDO AGRICOLO

OCM/PSR/PAC

Categorie