fbpx

Exotic Plant ha ospitato il terzo convegno dedicato al nuovo oro rosso di Latina

Exotic Plant ha ospitato il terzo convegno dedicato al nuovo oro rosso di Latina

Forse non è tutto oro, stiamo sempre parlando di agricoltura e quindi di coltivazioni soggette a molteplici fattori, ma di certo ormai la coltivazione di melograno sta diventando qualcosa di concreto nell’agro pontino.

A riprova di questa grande attenzione c’è il successo del terzo convegno ad esso dedicato e organizzato da ExoticPlant Vivaio, Little Plant Vivaio e Ferdinando Cossio.

Sono stati oltre 300 i partecipanti, segno di un grande interesse nell’area, che il 28 ottobre sono intervenuti a Cisterna di Latina da tutto il Lazio e anche da altre regioni.

Un momento di approfondimento tecnico ma anche di dibattito sul futuro e sulle scelte strategiche, aperto dal saluto del padron di casa Francesco Maule, che ha presentato il “Manuale di Coltivazione del Melograno” da lui edito e scritto a più mani da vari autori (Luca Gatto, Simone Maola, Chiara e Anna Maule).

Mentre Maule si è concentrato, come vivaista e produttore, sulla proposta di un tavolo tecnico permanente sul melograno, gli altri interventi dei tecnici ed esperti intervenuti hanno tracciato aspetti produttivi e di ricerca varietale, fino alle indagini sui consumatori e la realizzazione di prodotti di bellezza e cura per il corpo.

Insomma una giornata importante, vista soprattutto la diffusione che questa coltivazione sta raggiungendo proprio nella provincia di Latina.

Appuntamento al prossimo anno quindi, quando i risultati di questi nuovi approcci saranno ancora più evidenti.

Condividi questa News

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr
Condividi su pinterest
Condividi su email

ECONOMIA&FINANZA

MONDO AGRICOLO

OCM/PSR/PAC

Categorie