fbpx

La pizza napoletana patrimonio dell’umanità

La pizza napoletana patrimonio dell’umanità

L’Arte del Pizzaiuolo Napoletano ha ottenuto una grandissima legittimazione e riconoscimento dall’Unesco: il comitato per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale dell’umanità dell’Unesco l’ha dichiarata Patrimonio dell’umanità.

Sono passati ben 8 anni dalla presentazione della candidatura a tale status, gestita da esperti guidati dal professore Pier Luigi Petrillo.

L’Italia ha visto nel corso del tempo 6 elementi entrare nella lista dei Patrimoni dell’umanità e la metà di questi sono legati al mondo dell’agroalimentare.

Ciò non fa altro che dare una prova ulteriore del radicamento del cibo e dell’agricoltura nella cultura nazionale, oltre ai riconoscimenti ottenuti in ambito internazionale per la qualità che l’Italia esporta in ogni angolo del globo.

Fonte: Mipaaf

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/12010

Condividi questa News

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr
Condividi su pinterest
Condividi su email

ECONOMIA&FINANZA

MONDO AGRICOLO

OCM/PSR/PAC

Categorie