fbpx

Il maltempo colpisce l’olivicoltura

Il maltempo colpisce l’olivicoltura

Il maltempo che ha colpito la penisola durante la settimana a cavallo tra Ottobre e Novembre ha causato gravi danni anche all’agricoltura, in particolare si è fatto sentire in un settore delicato come quello dell’olivicoltura.

In una regione come la Puglia, già messa in ginocchio dall’emergenza Xylella, due violente trombe d’aria hanno colpito gli oliveti delle provincie di Brindisi e Taranto creando devastazioni enormi tanto tra gli alberi che tra le strutture.

Un’altra regione spesso alle cronache per emergenze meteo, la Liguria, ha visto sulla costa da Diana Marina a Sanremo una perdita, secondo le prime stime, del 50% delle olive di varietà taggiasca, proprio quando si era ormai arrivati alla fase di raccolta.

Condividi questa News

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr
Condividi su pinterest
Condividi su email

ECONOMIA&FINANZA

MONDO AGRICOLO

OCM/PSR/PAC

Categorie