fbpx

Pronto a partire il diradamento boschivo sui Monti Cimini

Pronto a partire il diradamento boschivo sui Monti Cimini

Nel 2016 la Regione Lazio ha approvato il piano di gestione di Arsial delle località Grottone, Valle Gelata e Poggio Nibbio del comprensorio forestale dei Monti Cimini.

Il rimboschimento artificiale della zona, che risale agli anni ’70, non è stato adeguatamente controllato ed oggi risulta più che mai necessaria un’opera di diradamento.

Si tratta di un intervento estremamente importante dal punto di vista ecologico che sarà propedeutico all’evolversi dell’area boscata verso un assetto più naturale, grazie alla progressiva ricolonizzazione da parte delle specie endemiche in sostituzione alle pinete sofferenti.

Proprio in questi giorni si interverrà per modificare la situazione attuale, diradando le zone boschive adiacenti alla viabilità e ai suoli a funzione ricreativa.

Per decidere chi dovrà occuparsi di ciò Arsial, proprietario dell’area, ha organizzato un’asta pubblica che ha visto prevalere una ditta specializzata e certificata.

https://www.arsial.it/arsial/al-via-gli-interventi-di-gestione-forestale-sui-monti-cimini/

 

Condividi questa News

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr
Condividi su pinterest
Condividi su email

ECONOMIA&FINANZA

MONDO AGRICOLO

OCM/PSR/PAC

Categorie