fbpx

Sagra delle Ciliegie Santangiolesi

Sagra delle Ciliegie Santangiolesi

La 38esima sagra delle ciliegie è iniziata.

Un appuntamento imperdibile a cui fa da sfondo il paesino di Sant’Angelo, una piccola perla collinare situata sulla Valle del Tevere.

A partire da oggi e fino al 3 giugno, le strade di Sant’Angelo saranno caratterizzate da fiumi di persone alle prese con un programma ricchissimo di attività.

Un weekend all’insegna della tradizione, dove i cittadini ed i curiosi possono godere di paesaggi suggestivi e della dolcezza di uno dei must del territorio viterbese: la ciliegia.

L’aria di festa e l’ambiente gioviale sono due elementi fondamentali, insieme alla musica dal vivo, agli stand di degustazione e alla possibilità di assaporare i piatti tipici della Tuscia. 

Ovviamente, il fulcro della Sagra è rappresentato dalle Ciliegie Santangiolesi.

Questa coltivazione è stata pubblicamente riconosciuta dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali come uno dei Prodotti Tipici del territorio.

Infatti, proprio a Viterbo si utilizzano dei sistemi tradizionali di coltivazione e ciò implica un uso scarso dei prodotti di sintesi e di meccanizzazione.

Un prodotto autentico, genuino ed incredibilmente buono, rappresentato nel corso di un evento davvero imperdibile.

33216148_10214349957175532_3443828348436873216_n

Condividi questa News

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr
Condividi su pinterest
Condividi su email

ECONOMIA&FINANZA

MONDO AGRICOLO

OCM/PSR/PAC

Categorie