fbpx

Raddoppiate le verifiche dell’agroalimentare sul web

Raddoppiate le verifiche dell’agroalimentare sul web

L’attività di tutela degli imprenditori e della produzione italiana dalle truffe sul web ha subito un notevole sprint nel 2016.

Grazie alle operazioni di ben 4 organismi di controllo, cioè l’ Ispettorato repressione frodi (ICQRF), i Nuclei Antifrodi Carabinieri/Comando Carabinieri politiche agricole e alimentari (NAC), il Corpo forestale dello Stato e le Capitanerie di Porto-Guardia Costiera, il numero delle verifiche sul web è addirittura raddoppiato.

Esse sono state più di 1500 nell’ambito dei 160 000 controlli totali che hanno portato a sequestri per un valore complessivo di oltre 36 milioni di euro di sequestri nell’agroalimentare italiano e più di 6mila sanzioni.

Di grande importanza per la lotta sul web sono state le collaborazioni avviate con i più importanti attori dell’e-commerce come eBay, Alibaba e Amazon.

Fonte: Mipaaf
https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10794

Condividi questa News

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr
Condividi su pinterest
Condividi su email

ECONOMIA&FINANZA

MONDO AGRICOLO

OCM/PSR/PAC

Categorie