fbpx

Il lavoro dell’Europa per una frontiera corretta

Il lavoro dell’Europa per una frontiera corretta

In un settore come quello agricolo, che coinvolge 44 milioni di persone in Europa, uno degli aspetti più importanti e delicati è il mantenimento di equilibrio e correttezza all’interno di tutta la filiera.

Già nel Novembre 2016, un task force di esperti aveva fornito un resoconto sulle possibilità di rafforzare la posizione degli agricoltori, sottolineando tre punti chiave: cooperazione tra produttori, trasparenza del mercato ed eliminazione delle pratiche di commercio sleali.

Per quanto riguarda quest’ultimo, la Commissione europea ha recentemente presentato una nuova proposta legislativa, che intende stringere ancor di più i controlli.

Gli agricoltori inoltre sono continuamente spinti a formare organizzazioni di produttori; il cosiddetto regolamento Omnibus ha esteso dal 2018 le prerogative di questo tipo di associazioni a tutti i settori del primario.

L’esistenza di diversi osservatori per alcuni tra i più importanti prodotti agroalimentari lavora invece nell’ottica di un continuo miglioramento della trasparenza nel mercato europeo.

Fonte: Commissione europea

https://ec.europa.eu/info/news/future-cap-equality-throughout-chain-2018-apr-18_en

Condividi questa News

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr
Condividi su pinterest
Condividi su email

ECONOMIA&FINANZA

MONDO AGRICOLO

OCM/PSR/PAC

Categorie