fbpx

I giovani scoprono l’agroalimentare grazie a Brain at Work

I giovani scoprono l’agroalimentare grazie a Brain at Work

L’occupazione giovanile è uno dei temi più discussi del nostro secolo, soprattutto quando si parla di crisi. 

La ventunesima edizione di “Brain at work” riunisce i giovani italiani, universitari o laureati ed è un’occasione importante per diffondere in loro maggiore consapevolezza e per cominciare a farli entrare nel mondo dell’agroalimentare.

Grazie al proprio ruolo patrocinante, Arsial, ha incluso nella manifestazione una forte rappresentanza del settore regionale.

Oltre alla presentazione di queste aziende e ai workshop tematici, è stata anche l’occasione per presentare al convegno un progetto degno di nota: “Tradizione, qualità e innovazione: i driver del lavoro nel settore agroalimentare del Lazio”.

Fonte: Arsial

https://www.arsial.it/arsial/brain-at-work-lagroalimentare-del-lazio-dialoga-con-i-giovani-delle-universita/

Condividi questa News

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr
Condividi su pinterest
Condividi su email

ECONOMIA&FINANZA

MONDO AGRICOLO

OCM/PSR/PAC

Categorie