fbpx

Aumentano le esportazioni agroalimentari dell’UE

Aumentano le esportazioni agroalimentari dell’UE

Dopo una leggere flessione nel mese di Ottobre, le esportazioni dei prodotti agroalimentari sono tornate ad aumentare nel Novembre 2015, con un valore di 10,9 miliardi di euro, cioè 500 milioni in più della quota nello stesso mese nel 2014.

L’aumento registrato è quindi del 5,7% trainato dalla richiesta sempre più in aumento della Cina, che si è posizionata al secondo posto degli importatori di prodotti italiani scalzando la Russia. I maggiori aumenti si sono registrati per gli ortaggi e gli agrumi, seguiti dal grano e dagli animali vivi; perdite si sono avute per vini e liquori.

Per quanto riguarda l’import i valori di Novembre sono rimasti stabili sui 9,5 milioni di euro di Ottobre 2015. In questo caso gli aumenti sono dovuti ai frutti tropicali e a cereali diversi dal grano, bilanciati da panelli e agrumi.

Il bilancio tra entrate e uscite per il settore agro-alimentare dell’Unione Europea segna un surplus di 1,3 miliardi di euro.

Le statistiche complete sono reperibili sul sito della Direzione Generale Agricoltura della Commissione Europea.

https://europa.eu/rapid/midday-express-26-01-2016.htm

Condividi questa News

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr
Condividi su pinterest
Condividi su email

ECONOMIA&FINANZA

MONDO AGRICOLO

OCM/PSR/PAC

Categorie